PER UNA A.S.D. TRASPARENTE


Fino ad alcuni anni fa dirigere un’Associazione Sportiva Dilettantistica era più semplice e le spese da sostenere contenute, ma attualmente, per via della nuova normativa e della maggior difficoltà a trovare locali idonei, mantenere un’associazione funzionale richiede maggior impegno e denaro.
La nuova normativa, pur complicando leggermente la vita ai dirigenti di società, ha portato maggiore sicurezza ed organizzazione in un ambiente che prima era spesso un pò “improvvisato”.
Così facendo, pian piano, sta aumentando la professionalità e di conseguenza migliorano i servizi offerti ai propri tesserati.
Una A.S.D. senza scopo di lucro, oltre a richiedere moltissimo tempo e passione, deve sostenere anche le seguenti spese:

  • Affiliazione alla Federazione;
  • Tesseramenti degli atleti alla Federazione;
  • Assicurazione infortuni dei propri tesserati;
  • Quote d’iscrizione delle squadre ai campionati federali a squadre;
  • Affitto degli impianti per il gioco libero e corsi;
  • Affitto del campo gara per gli incontri casalinghi dei campionati a squadre;
  • Assicurazione danni degli impianti utilizzati;
  • Acquisto e conseguente manutenzione annuale dei defibrillatori;
  • Aggiornamento biennale dei patentini degli addetti all’utilizzo dei defibrillatori;
  • Acquisto e manutenzione dell’attrezzatura sportiva (tavoli omologati ITTF, palline, ecc.);
  • Compensi dei responsabili di palestra (apertura e chiusura impianto, comprendente montaggio e smontaggio quotidiano dei tavoli, pulizia palestra, ecc.);
  • Compensi dei tecnici federali per lo svolgimento dei corsi per ragazzi ed adulti;
  • Spese varie (conto corrente, commercialista per CUD dei tecnici, ecc.)

L’Associazione Dilettantistica SS LAZIO TENNISTAVOLO, pur dovendo far fronte alle suddette spese, ha deciso di perseguire l’obiettivo di offrire il miglior servizio possibile.
Infatti, pur applicando delle quote associative inferiori alla media, in ogni palestra, oltre a poter svolgere il gioco libero su tavoli omologati ITTF (International Table Tennis Federation), è possibile frequentare corsi di gruppo e lezioni private tenute da tecnici federali.
Inoltre, c’è la possibilità di partecipare a tornei promozionali per non classificati, ma anche a competizioni federali come tornei individuali e campionati a squadre.

QUOTA ASSOCIATIVA ANNUALE

(1° luglio 2021 - 30 giugno 2022)


50€

 IN AGGIUNTA: Se si desidera disputare tornei e campionati federali, occorre tesserarsi alla F.I.Te.T. (Federazione Italiana Tennistavolo), al costo annuale di 20€. Invece, per partecipare a tornei e campionati dilettantistici, bisogna tesserarsi all’ente di promozione sportiva riconosciuta dal Coni: O.P.E.S. ITALIA, al costo annuale di 10€.

GIOCO LIBERO IN UNA PALESTRA A SCELTA

(Previa prenotazione telefonica o WhatsApp)

30€ al mese (pagamento bimestrale)oppure270€ l'anno (dal 1° luglio al 30 giugno)oppure50€ un pacchetto da 10 ingressi

CORSI DI GRUPPO

I corsi si svolgono tutto l’annoe si dividono in:• Under 14 principianti;• Adulti principianti;• Agonisti. UN TECNICO FEDERALEOGNI 4-6 ALLIEVI. OGNI LEZIONE HA LA DURATADI UN’ORA E MEZZA. 1 lezione a settimana45€ al mese (pagamento bimestrale) 2 lezioni a settimana65€ al mese (pagamento bimestrale)

LEZIONI INDIVIDUALIO DI COPPIA

(Previa prenotazione telefonica o WhatsApp)

Lezione da 1 ora(individuale o di coppia) 20€

PARTECIPAZIONE AL CAMPIONATO FEDERALE A SQUADRE

Contributo annuale50€